Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




La radiologia digitale fa il suo debutto al "Fiorini"
0

La radiologia digitale fa il suo debutto al "Fiorini"

Terracina

La strumentazione di ultima generazione installata nell'ospedale pontino

La radiologia digitale sbarca negli ospedali pontini e il debutto è al "Fiorini" di Terracina. A dare l'annuncio è il candidato sindaco del Pd Alessandro Di Tommaso. "Dopo lo sblocco del turn over e le conseguenti nuove assunzioni e lo stanziamento di fondi destinati agli ospedali di Latina e provincia, tra cui anche quelli per il miglioramento degli impianti antincendio, arriva dalla Regione Lazio un'altra bella notizia che riguarda la sanità pontina".

Si tratta della imminente istallazione di un nuovo sistema informatico radiologico con sistema di archiviazione e trasmissione delle immagini che si può sintetizzare in due acronimi:  Ris (Radiological Information Sistem - sistema informatico radiologico) e Pacs  (Pictur  Archiving and Comunication Sistem -  sistema di archiviazione e trasmissione delle immagini). Il sistema, già attivo a Terracina, sarà disponibile dal 30 aprile prossimo su tutto il territorio provinciale. Il Ris e il Pacs costituiscono una vera rivoluzione innovativa perché si passa dalla radiologia tradizionale o analogica, cioè la vecchia pellicola radiologica e il referto cartaceo alla radiologia digitale dove il trasferimento delle immagini e del referto avviene via cavo o attraverso un dvd. Insomma sparisce il vecchio archivio e tutto si racchiude in più server.

"Mi piace sottolineare - afferma Di Tommaso - che tutto ciò  vuol dire enormi risparmi in beni di consumo: una pellicola grande costa circa 10 euro, un dvd al massimo costa 40 centesimi, e potranno abbattersi totalmente i costi per la carta dei referti. Le immagini potranno finalmente essere trasmesse attraverso la rete  internet ed intranet,  tenendo conto che gli ospedali di  Latina, Terracina, Fondi e  Formia sono già in rete anche tutte le radiologie territoriali e gli ambulatori della Asl Latina. Il che significa che con il Ris e i Pacs è possibile consultare l’archivio da qualsiasi postazione, quindi se un paziente esegue un esame a Latina potrà agevolmente fare il controllo a Terracina poiché le immagini delle radiografie sono accessibili da tutto il territorio di competenza della Asl pontina.  Inoltre, le immagini potranno essere viste via cavo anche dai reparti dello stesso ospedale, mentre  i server archivieranno immagini e referti  consultabili in tempi rapidissimi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400