Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Comune di Terracina

Il palazzo comunale di Terracina

0

Il Comune firma il protocollo della legalità come chiesto dall'Anac

Terracina

L'atto sottoscritto con Azienda Speciale e Farmacia comunale nell’ottica della prevenzione della corruzione

Approvato il Protocollo di Legalità finalizzato all’attuazione della normativa in materia di prevenzione della corruzione e della trasparenza, in ottemperanza della determinazione ANAC n.8/2015.
Il protocollo di legalità sottoscritto tra Comune di Terracina, Azienda Speciale e Farmacia comunale, sottolinea la volontà dell’amministrazione di definire la propria attività nell’ottica della prevenzione della corruzione e della crescita della cultura della legalità.
Con il protocollo il Comune di Terracina e le sue partecipate - si legge in una nota - hanno inteso definire gli elementi di caratterizzazione della propria funzione organizzativa.
In tal senso le partecipate dal Comune assumono con la firma del protocollo tutti gli obblighi previsti dalla determinazione n.8/2015 dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, relativi all’adozione delle misure da introdurre al proprio interno, con l’ente di piazza Municipio che eserciterà l’attività di vigilanza sulla corretta applicazione delle stesse.
Pertanto, i sottoscrittori s’impegnano a pubblicare nel proprio sito web, in apposita sezione denominata “Società trasparente”, tra l’altro:
• I procedimenti amministrativi ivi inclusi quelli posti in essere in deroga alle procedure ordinarie;
• Attivare al proprio interno una funzione di controllo e di monitoraggio degli obblighi assunti, anche al fine di attestare l’assolvimento degli stessi;
• Realizzare interventi formativi volti a sensibilizzare, prevenire e contrastare la corruzione e l’illegalità e a diffondere negli uffici i principi e le linee guida per la promozione di una cultura della prevenzione della corruzione, della legalità e dell’etica comportamentale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400