Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Il Nuovo centro destra appoggia il candidato Procaccini

L'ex sindaco Nicola Procaccini

0

Procaccini lancia gli stati generali dell'agricoltura

Terracina

Domenica appuntamento per ascoltare le aziende e le cooperative del territorio

Un appuntamento per ascoltare le aziende e le cooperative del territorio, gli uomini e le donne che ogni giorno affrontano la sfida della terra. Questo è lo scopo degli Stati Generali dell’Agricoltura, evento promosso e condiviso dall’intera coalizione che sostiene il candidato sindaco Nicola Procaccini. Domenica 20 marzo, a partire dalle ore 17.30, l’Hotel Corona sito in Località San Vito di Terracina ospiterà i lavori di questo incontro in cui i protagonisti saranno gli operatori del settore agricolo, le loro voci, le loro richieste, le loro proposte. Nel corso del dibattito ci sarà spazio anche per gli interventi di tecnici qualificati e verranno trattati argomenti di stringente attualità come la possibilità di accedere ai fondi europei PSR, le certificazioni di qualità, gli indennizzi per lo stato di calamità naturale, la nuova normativa sulle coperture assicurative, ed altro. Infine sarà la volta dello stesso Nicola Procaccini che, forte dell’esperienza maturità alla guida dell’amministrazione cittadina negli ultimi anni, illustrerà la carta dei servizi del nuovo Ufficio Agricoltura Comunale, destinato ad ampliare e superare le funzioni dell’attuale UMA (Ufficio Motori Agricoli). Un progetto innovativo che riassume in sé opportunità e servizi trasversali ai vari enti di governo del mondo agricolo, abbattendo tempi e costi di quella burocrazia che troppo spesso schiaccia con il proprio peso la forza produttiva del nostro territorio. Zero chiacchiere in “politichese” per l’appuntamento di domani pomeriggio, ma solo ascolto e proposta. Un modo certamente diverso per impegnare il tempo della campagna elettorale, rispetto ai manifesti che campeggiano ormai dappertutto e agli slogan fantasmagorici che non incantano più nessuno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400