Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Sicurezza sulla Pontina: "Il Pd ha sbagliato incrocio"

Uno dei recenti incidenti

0

Sicurezza sulla Pontina: "Il Pd ha sbagliato incrocio"

Terracina

L'ex assessore Marcuzzi: sulla sicurezza anni di battaglie

A chi in questi giorni sostiene che sulla sicurezza della Pontina la passata amministrazione non abbia fatto nulla, risponde l'ex assessore ai lavori pubblici Pierpaolo Marcuzzi. Il quale sostiene che da anni si pronuncia sulla questione, "sia prima di diventare assessore e anche dopo che non lo sono stato più".

"In questi giorni - afferma Marcuzzi - tutti si scapicollano dopo una serie di incidenti in prossimità dell'incrocio della Lungo Sisto a parlare di sicurezza della Pontina. Ci può stare, è giusto che associazioni locali e forze politiche si interessino di una problematica reale del nostro territorio, ma trovo incredibile quanto detto dal Partito Democratico locale che per dimostrare che anche loro sono sul pezzo in questa fase della campagna elettorale si affrettano a fare un comunicato sulla necessità di una rotatoria sulla pontina, peccato che hanno sbagliato incrocio. L'unico incrocio a quattro vie in cui l'Astral non ha realizzato la rotatoria è quello della Lungosisto, loro nel comunicato indicano che si batteranno per la rotatoria della 58, hanno toppato in pieno".

Una gaffe, insomma, secondo l'ex assessore Marcuzzi. "Questo dimostra che non sanno nemmeno com'è fatto il nostro territorio periferico, però finchè c'è vita c'è speranza, forse nel 2026 capiranno quale sarà l'incrocio e staremo tutti bene. L'Astral ha comunicato nel tempo all'assessorato delle infrastrutture regionali  la necessità di diversi interventi di messa in sicurezza della Pontina nel nostro territorio, la Regione per ora in programma, ma ancora senza coperture finanziarie ha previsto la sistemazione dello svincolo per Montenero e quello in prossimità del Papillon, due interventi da circa 700 mila l'uno".

Ma per la rotatoria di fronte a via Bartali, eventuali spartitraffico nell'ultimo tratto della pontina all'ingresso di Terracina e per la rotatoria sulla Lingo Sisto ancora non ha previsto nulla. "Speriamo che in queste ore visti i solleciti che arrivano da più parti in regione diano la priorità alla rotatoria della Lungosisto, sperando anche che non ascoltino il PD locale, altrimenti faranno prima quella sulla Migliara 58" conclude Marcuzzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400