Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Bandiera Verde la
0

Bandiera Verde la "Scuola Ecologica" Don Milani

Terracina

Il giorno 8 aprile 2016 grande entusiasmo nella scuola media di primo grado dell'Istituto Comprensivo “Don Lorenzo Milani” di Terracina, è arrivata la tanto attesa Bandiera Verde, riconoscimento internazionale della FEE ( Foundation for Environmental Education ) e della Eco-Schools International. Il lavoro intenso e l'impegno costruttivo sono stati premiati. Ad ottobre del 2015 è iniziato un progetto a favore dell'ambiente seguendo le linee guida FEE-Ecoschools. Gli alunni pur incontrando difficoltà e rallentamenti sono riusciti ad organizzare ed attuare la raccolta differenziata di Istituto, a promuovere la mobilità eco-sostenibile istituendo la “Giornata Ecosostenibile Annuale” che prevede l'arrivo a scuola in bici o a piedi, hanno intrapreso attività di riciclo in occasione del Natale, hanno partecipato a videoconferenze, a convegni e a lezioni sulla raccolta differenziata. Tutto ciò è stato possibile grazie al programma FEE, al Patrocinio del Comune di Terracina, alla collaborazione della società “De Vizia” per la raccolta differenziata cittadina, alle iniziative promosse sul territorio da “Rifiuti Zero” ed ai suoi rappresentanti, a società e privati cittadini, a professionisti che hanno dato il loro volontario contributo. La motivazione e lo slancio operativo ad alunni e professori è giunto in primo luogo dall'entusiasmo propositivo della Dirigente Scolastica Prof. ssa Giuseppina Di Cretico e dall'appoggio morale e spesso operativo delle famiglie. I componenti dell'Eco-comitato (personale scolastico, rappresentanti di associazioni e alunni) hanno collaborato in un clima di intesa e di divisione di compiti e ruoli, anche questo un bell'esempio di convivenza civile e operativa. Alunni e professori ringraziano tutta la componente scolastica dalla Vicepreside Prof.ssa Anna Bizzarri al Dirigente Amministrativo Giuseppe Sebastianelli e tutto il personale A.T.A.. L'Istituto si è prefisso nuovi piccoli ma progressivi traguardi nella convinzione che, formare cittadini responsabili e consapevoli, possa far crescere una cultura a favore dell'ambiente per lo sviluppo di una società sempre più orientata all'eco-sostenibilità. In tal senso si auspica anche per il futuro una collaborazione fattiva con le Istituzioni locali e cittadine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400