Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




randagi

Foto d'archivio

0

Cambia ancora il bando per il canile, necessario rettificare le modalità di gara

Terracina

Continua ad essere un rompicapo l’iter seguito dagli uffici comunali del dipartimento Urbanistica e Ambiente per affidare in appalto la gestione del canile comunale. Con una gestione che ormai da un anno è affidata in proroga all’associazione La Madia Onlus, nei giorni scorsi le cose sono cambiate ancora. Una determina firmata dal dirigente Bonaventura Pianese dispone che venga revocato il vecchio capitolato, approvato a dicembre del 2015, e di approvarne uno nuovo per la gestione biennale della struttura. L’ente ha ritenuto, infatti, di «dover rettificare le modalità di gara ed il Capitolato Speciale d’Appalto in quanto per mero errore materiale sono state riportate delle inesattezze». Di quali inesattezze si parli, non è chiaro. Perché se il vecchio capitolato è stato revocato, il nuovo non è stato pubblicato. Impossibile, insomma, capire cosa sia cambiato, come pure è difficile capire come sia possibile che l’eventuale inesattezza sia spuntata ben sei mesi dopo l’approvazione di quella gara, mai partita.
Altra novità: si è deciso di adeguare il bando al nuovo Codice degli appalti approvato recentemente da Anac e governo, procedendo. Di qui escono fuori due articoli per procedere con l’affidamento a procedura negoziata. In pratica i concorrenti potranno presentare l’interesse a partecipare ma sarà la stazione appaltante, ovvero il Comune, a selezionare un minimo di cinque concorrenti in base ai requisiti, per poi ammetterli alla gara e sceglierne uno. Quello del canile resta uno degli appalti più impantanati, sebbene non debba essere così difficile farlo. Si consideri che La Madia da sempre gestisce il canile, gara o non gara, sole o pioggia, che se ne sia occupato il Comune o l’Azienda speciale. Il caos totale, e siamo giunti a quasi due anni ormai dall’appalto di un anno, e ancora non sono riusciti a pubblicare un bando. L’importo prenotato è di 463.349 euro fino al 2018

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400