Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Comune di Terracina

Il palazzo comunale di Terracina

0

Terminato lo scrutinio, i dati ufficiali

Terracina

Procaccini e Corradini al ballottaggio, Forza Italia il partito più votato ma le liste dell'ex sindaco tirano di più

Si è concluso ufficialmente, a Terracina, lo scrutinio delle schede elettorali votate all'interno delle 45 sezioni cittadine.

Non è bastato questo primo turno per eleggere il nuovo sindaco della città. Tra due domeniche è infatti previsto il turno di ballottaggio tra Nicola Procaccini e Gianluca Corradini.

I candidati sindaco hanno ottenuto le seguenti percentuali:  

NICOLA PROCACCINI 9.281 voti - 36,56%

GIANLUCA CORRADINI 7.619 voti - 30,01%

ALESSANDRO DI TOMMASO 5.194 voti - 20,45%

FABRIZIO FERRAIUOLO 1.155 voti - 4,73%

STEFANO NARDI 883 voti - 3,47%

AGOSTINO PERNARELLA 855 voti - 3,36%

SALVATORE CERBO 330 voti - 1,29%

Schede bianche: 151; nulle 887; voti contestati: 5

Il partito più votato è e resta quello di Forza Italia, che ha incassato 3.939 voti, seguito dal Partito democratico con 3.190 voti e da Fratelli d'Italia con 2.460 voti. A fare la differenza sono state le liste collegate, che hanno retto per Procaccini incassando, tranne Noi con Salvini, tutte oltre mille voti con la lista del sindaco che ha sfiorato i 2 mila voti. Non così nel Pd, in cui è stato Di Tommaso e il partito a tirare, non le liste collegate, mentre per Corradini buona è stata la performance di Corradini sindaco, Forza Italia, Terracina nostra, mentre le altre sono rimaste tra i 250 e i 500 voti.

Il Movimento 5 Stelle ha preso 1227 voti al candidato e 1.155 al simbolo. Qui il voto disgiunto è stato ridottissimo.

Per tutte le preferenze, i voti validi espressi e il commento al voto con le dichiarazioni dei vari candidati si rimanda all'edizione del 7 giugno 2016 di Latina Oggi, in edicola o in versione digitale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400