Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Raggira e truffa imprenditore per seimila euro

Banconote

0

"Spariti" 800mila euro, promoter nel mirino delle Procure di Cassino e Roma

Terracina

Ottocentomila euro. A tanto, in base alle indagini svolte dagli inquirenti, ammonterebbero le somme affidate dai risparmiatori al promoter Attilio Saturno e “sparite”. Per il promotore finanziario, ex presidente del Terracina Calcio, si profila così una doppia richiesta di rinvio a giudizio, sia da parte della Procura di Roma che di quella di Cassino. Il caso era esploso nel marzo dell’anno scorso. Alcuni clienti, scoperti gli ammanchi, avevano presentato esposti. Al lavoro si sono così messi sia gli inquirenti di Cassino che quelli di Roma, essendo state avviate le indagini da parte degli uffici giudiziari competenti per i territori dove si trovano gli istituti di credito da cui era stato movimentato il denaro. Ed entrambe le Procure sono arrivate alla stessa conclusione: mancano 800mila euro. Tanto da Roma quanto da Cassino sono così partiti gli avvisi per Saturno di conclusione delle indagini preliminari, propedeutici alla richiesta di rinvio a giudizio. L’accusa per il promoter è di appropriazione indebita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400