Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Un patto per il rilancio del comparto della marineria

Venerelli, Marigliani e Corradini

0

Un patto per il rilancio del comparto della marineria

Terracina

L'intesa tra il candidato Corradini e Marigliani, presidente della cooperativa la Sirena

Il tour elettorale del candidato sindaco Gianluca Corradini passa per il porto. "Siglato un patto per la città. Un passo concreto - afferma il candidato di Forza Italia - come è nella nostra politica, per rilanciare il comparto della marineria. Questa mattina con il presidente della cooperativa la Sirena, Raffaele Marigliani, abbiamo stretto un accordo affinché un settore importante e storico della nostra città abbia il definitivo rilancio. Con gli slogan purtroppo non si cambia la città ma si prova a tenere a bada i cittadini, i quali ancor di più dopo il confronto di ieri hanno smascherato il candidato dalle belle parole. Terracina è unita, è unita nel fare. Vuole voltare pagina: lo ha espresso in piazza e lo ribadirà compatta il 19 giugno".

Per il porto e il comparto della marineria il candidato prende impegni precisi. "Nei primi 100 giorni del nostro mandato verranno assegnati i posti barca per i titolari dei pescherecci. Inoltre, attraverso una convenzione con la Regione Lazio, avremo una draga fissa che garantirà la manutenzione permanente dei canali (Terracina, Foce Sisto, Badino). Ci sarà l’assegnazione ai pescatori dell’area demaniale dedicata con contestuale spostamento delle giostre e realizzazione di spazi per lavori a Terracina. E sempre nei primi tre mesi realizzeremo la riqualificazione dei magazzini con l’assegnazione ai grandi pescherecci. Grazie alla nostra politica che non divide, che non ha nemici e non disprezza, Terracina avrà un ruolo di primo piano in un progetto di salvaguardia del territorio che vedranno impegnate agenzie regionali, operatori, marineria per la realizzazione di interventi di sistema su tutta la costa laziale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400