Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Ingombranti ma sostenibili: la doppia faccia delle cozze
0

Miticoltura e ricorsi, il Tar blocca tutto

Terracina

Sospensiva alla determinazione regionale del marzo scorso con cui la direzione regionale autorizzò l’anticipata occupazione alla cooperativa Mitilflegrea al largo del mare di Terracina. Il caso mitili si arricchisce di un altro ricorso, questa volta presentato da due consorzi, il consorzio Porto Badino e il consorzio Marina di Terracina. Il Tar nei giorni scorsi ha accolto la loro istanza di sospendere l’esecutività della determina, presentata in via cautelare dai due consorzi. I giudici hano infatti ritenuto che «sussistono i presupposti per la concessione della richiesta misura cautelare», e per un motivo molto semplice. I due consorzi operano nello stesso specchio acqueo interessato dall’impianto, anche se in comparti diversi rispetto alla Mitilflegrea. Non è dunque un ricorso legato alla concorrenza dentro uno stesso settore, quanto piuttosto – come scritto nelle motivazioni dei ricorrenti – il timore che l’anticipata occupazione possa compromettere la stagione turistica a balneare. Ma non è tutto.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (7 luglio)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400