Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Giro di vite sul commercio abusivo, passa la linea dura

Uno dei controlli eseguiti dalla polizia locale di Terracina

0

Giro di vite sul commercio abusivo, passa la linea dura

Terracina

Dopo le attività di prevenzione alla Festa del Mare, nuovi controlli della polizia locale in centro

Non solo alla Festa del Mare. Nel corso dell’estate la linea dura contro l’abusivismo commerciale non farà sconti. Questa sembra essere la linea dettata dalla polizia locale che in questi giorni sta pattugliando il centro cittadino. Una lotta impari, è stato più volte detto, perché a fronte dell’esiguo numero di agenti a disposizione del Comando di via Sarti, diretto dal maggiore Fernando Di Crescenzo, il numero di venditori ambulanti è sempre crescente. Ma in queste sere, su precisa disposizione del comandante, gli agenti stanno eseguendo controlli specifici per far rispettare l’ordinanza dirigenziale che vieta la vendita ambulante nelle strade centrali di Terracina. Lunedì sera i vigili urbani hanno passato al setaccio il viale della Vittoria e il lungomare Circe, elevando ben nove verbali da mille euro ciascuno ai danni di altrettanti venditori irregolari. Contravvenzioni che però non prevedono il ritiro della merce esposta. La linea dura sul fronte dell’abusivismo commerciale si era notato anche nel corso della Festa del Mare nell’area della fiera, al porto, lo scorso weekend. La task-force predisposta dal commissariato di polizia del vicequestore aggiunto Bernardino Ponzo, in stretta sinergia con carabinieri, guardia di finanza, polizia locale, è riuscita di fatto a evitare la presenza di commercianti abusivi. Una svolta, questa, che non ha lasciato indifferente il sindaco Nicola Procaccini. «Sento il dovere di ringraziare pubblicamente - si legge in una nota - tutti i Comandi locali delle forze dell’ordine per lo spirito di massima collaborazione e per l’apprezzata professionalità che hanno consentito lo svolgimento della Festa della Madonna del Carmine in un clima di assoluta sicurezza e tranquillità». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400