Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Polizia

Polizia di Stato all'opera

0

Ricercato in vacanza braccato in spiaggia dalla polizia

Terracina

Arrestato sotto l'ombrellone il 34enne di Roma Marco Intravaia. Su di lui pendeva un'ordinanza di carcerazione per rapine, ricettazione e scippi

E' stato arrestato nel pomeriggio di oggi dagli agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato di Terracina Marco Intravaia, ricercato da giorni perché con a carico un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Roma dott. Francesco Patrone, su richiesta del sostituto Giovanni Musarò. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, deve rispondere di diversi reati tra cui rapine, ricettazione e scippi. Aveva fatto perdere le proprie tracce dai luoghi di residenza e di abituale frequentazione nella Capitale, ma grazie alla collaborazione tra il commissariato “Romanina”, che segnalava agli investigatori del commissariato di Terracina la possibilità che il ricercato si trovasse sul litorale terracinese, dove era stato notato lo scorso mese di luglio.

Grazie all’analisi incrociata di dati tecnici ed info-investigativi, si è riuscito ad individuare lo stabilimento balneare frequentato dall'uomo, sul lungomare di Levante. Dopo giorni di appostamenti, oggi pomeriggio, 18 agosto, gli agenti in borghese travestiti da turisti hanno prima individuato la famiglia, poi quando è arrivato Intravaia è scattato il blitz. L'uomo ha dichiarato agli agenti di essere arrivato a Terracina in giornata, ma le ricerche, non facili, hanno consentito di individuare l'abitazione usata in città, in zona “San Benedetto”, alla periferia. Una perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire nell'abitazione un etto di hashish e un bilancino di precisione per la relativa suddivisione in dosi. Ora la polizia indaga per capire se l’arrestato, che annovera anche precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti, avesse allestito una piazza di spaccio a Terracina. Intravaia è stato condotto nella casa circondariale di Latina. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400