Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Frontale sulla Pontina, la bimba è fuori pericolo

Un'immagine dell'incidente sulla Pontina

0

Incidente, il padre della bimba guidava senza patente

Terracina

Gli accertamenti della polizia stradale dopo il terribile scontro sulla Pontina. I cittadini chiedono un'onorificenza per il vigile eroe

Guidava senza patente il padre della piccola di 13 mesi salva per miracolo dopo il terribile incidente sulla Pontina, a Terracina. E' emerso dagli accertamenti avviati dalla polizia stradale del commissariato di Terracina. All'uomo ora sarà notificato un verbale di sanzione amministrativa di circa 5 mila euro. L'incidente si è verificato martedì scorso: una Fiat Panda guidata da un fornaio di Monte San Biagio, che era con la moglie e la bimba si è schiantata contro una Fiat 500 con a bordo un ingegnere di Caserta e la figlia di 10 anni. Questi ultimi hanno firmato le dimissioni e sono tornati in Campania con una ambulanza privata. La bimba invece, dopo due giorni di coma e un delicato intervento chirurgico, è ora fuori pericolo. Provvidenziale il massaggio cardiaco operato da un vigile del fuoco fuori servizio. Migliorano anche le condizioni della madre, che è stata anche lei operata agli arti inferiori al San Camillo di Roma. Dimesso invece il padre. 

Intanto crescono gli attestati di stima per Carlo Augelli, il giovane vigile del fuoco che ha rianimato la bimba. La pagina facebook "Sei di Terracina se" ha chiesto al sindaco Nicola Procaccini di conferire un'onorificenza al valor civile al ragazzo. Il sindaco Nicola Procaccini nei giorni scorsi ha espresso orgoglio per il cittadino e ha annunciato, una volta che le condizioni mediche di tutti i coinvolti saranno migliorate, un riconoscimento pubblico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400