Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Dibattiti, eventi e cultura: ecco la Festa a Cinque Stelle

foto d'archivio

0

Dibattiti, eventi e cultura: ecco la Festa a Cinque Stelle

Terracina

Le iniziative all'arena del Molo dal 26 al 28 agosto

Il meetup Terracina 5 Stelle ha organizzato una Festa a 5 Stelle. Non è la prima festa che viene organizzata dal gruppo di cittadini attivi. Già nel 2013 era la terza consecutiva e quest’anno si riprende con lo stesso spirito che ha segnato le precedenti. Gli argomenti in gioco da sviscerare quest’anno sono incentrati soprattutto sulla riforma costituzionale e a fare da trampolino da lancio per gli uditori sarà lo streaming in diretta da Policoro, provincia di Matera, del Portavoce Nazionale del M5S: Alessandro Di Battista. Il suo tour all’insegna dell’informazione sul NO alla riforma costituzionale di Renzi, sta facendo tappa nelle città costiere d’Italia e il 26 agosto il suo comizio si fermerà a Policoro. Dal blog Nazionale del M5S, si potrà vedere la diretta video, e lo staff della Festa a 5 Stelle di Terracina lo proietterà a partire dalle 21.00. A seguire nella prima serata due band: Hold On Blues e Crazy Peppers saliranno sul palco della Festa per dare energia con la loro musica blues la prima e del buon sano funk rock la seconda band. La scelta dell’Arena il Molo non è casuale, ma dettata dalla tipica volontà degli attivisti del Meetup, ovvero di segnalare e ridare valore a delle aree urbane dove vige uno stato di disinteresse e abbandono da parte della pubblica amministrazione, nonostante l’uso e il consumo che se ne fa di questa. Venerdì sera 26 agosto si partirà proprio da questo, con l’apertura degli stand Eco-Gastronomici, a partire dalle ore 20.00, il discorso iniziale del gruppo Meetup sarà proprio quello d’incoraggiamento alla partecipazione della vita pubblica, alla politica della propria città, prendendo in considerazione quelle aree e situazioni che i cittadini dovrebbero monitorare per migliorarle. L’Arena il Molo è uno dei quei siti che devono essere riqualificati e i cittadini attivi del Meetup lo faranno con la Festa a 5 Stelle.

All’insegna del rispetto degli spazi, non solo urbani, ma anche ambientali, ma soprattutto gli spazi civili di democrazia, dove i diritti vengo rappresentati e tutelati. I tre giorni di Festa del M5S di Terracina, volgeranno a tutelare il senso civico della tutela e il rispetto dell’ambiente. Sabato 27 a partire dalle ore 19.00 il convegno dal titolo: “Articolo 9, tutela e valorizzazione del patrimonio culturale”, porterà gli uditori del pubblico a riconsiderare l’importanza del valore del patrimonio artistico-culturale e ambientale del nostro territorio. E’ uno sprono a tutti i cittadini sensibili per ricordare quanto il nostro patrimonio culturale sia a rischio e quanto ognuno di loro ne sia Proprietário, difensore e responsabile. A dare gran rilievo al convegno sarà l’intervento del prof. Paolo Maddalena – Presidente Emerito della Corte Costituzionale – la Senatrice Michela Montevecchi, la Consigliera Regionale Gaia Pernarella e la portavoce del Consiglio della Città metropolitana di Roma Gemma Guerrini. Un convegno a cui si potrà partecipare attivamente con le domande dal pubblico. A seguire, dalle ore 22.30 altre due band: Black Rust e Young Revolvers si esibiranno sul palco della Festa. Non solo informazione e partecipazione dei cittadini degli altri meetup provinciali, invitati ad unirsi ai tre giorni di festa, ma anche una buona cucina e tanta musica. Domenica 28 agosto, come ultimo giorno, noi organizzatori abbiamo pensato che dare movimento al nostro corpo, con il woorkshop di danza popolare, ci potrà sostenere anche nell’animo di una nuova e lunga stagione autunnale, ricca di eventi e mobilitazioni.

A partire dalle ore 19.30, subito dopo l’apertura degli stand dei giochi per bambini (presente tutti e tre i giorni), il workshop gratuito condotto dalle danzatrici dei “Malerva” ci condurrà nella cultura dei balli popolari. La loro ricerca “sul campo” del repertorio tradizionale, quasi completamente inedito delle zone del mondragonese, è la risultante del repertorio ampio e vivace, fatto di storie curiose, tammurriate “romantiche” e tarantelle indiavolate, che ricalcano in definitiva i caratteri distintivi del gruppo. Tutto ciò si aggiunge al repertorio canonico del Sud Italia: dalle trascinanti pizziche salentine, alle coinvolgenti tammurriate dell’area Vesuviana”. La band offrirà il suo live a partire dalle ore 21.30. A chiusura della serata, l’estrazione della lotteria, regalerà ricchi e interessanti premi, in linea con la nostra etica del bene locale e sostenibile, ai fortunati acquirenti dei biglietti. Con questo, ci teniamo a ringraziare tutti coloro che hanno sostenuto la Festa a 5 Stelle, con l’acquisto dei biglietti della lotteria, l’attività dei cittadini ci permette di creare momenti importanti di aggregazione e partecipazione dove potersi unire intorno a temi importanti e fondamentali per il futuro del nostro paese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400