Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

.




Via Noci, da privata a pubblica: oggi è la strada di nessuno

Un tratto di via Noci, ridotta in pessime condizioni

0

Via Noci, da privata a pubblica: oggi è la strada di nessuno

Terracina

Otto anni fa il cambio di uso e l'arrivo del degrado. Topi, rifiuti, erbacce e asfalto groviera

Mai avrebbero pensato che sarebbe finita così. Una strada privata tenuta come un gioiello che, divenuta di uso pubblico, è finita nel degrado. Quando arriviamo, sabato mattina, ci accoglie un topo morto ai piedi di un'automobile parcheggiata. Ma è il meno. La strada, che otto anni fa è stata resa pubblica per collegare via La Neve con via Delibera, è un disastro. Buche, sporcizia, dossi, erbacce. Ce la mostrano i residenti, ormai esasperati. Perché a prendersene cura dovrebbe essere il Comune. «Lo spazzino non passa, ogni tanto passano con il soffiatore, alzando solo un gran polverone», raccontano i residenti mostrando le cartacce in giro. E agli angoli, cespugli di erbacce. «Non dovrebbe essere la ditta che lavora per il Comune a tagliarla?», altra domanda, legittima. E non è finita.

Una storia a parte la meritano tre lampioni, gli unici di via Noci. Sebbene la strada sia ormai comunale, il contatore è ancora intestato ad uno dei residenti, il quale paga la bolletta insieme agli altri condomini. Ma costi a parte: «Se succede qualcosa di grave, chi è ritenuto responsabile?». E anche qui, rievocano il sostanzioso canone annuo pagato alla Gemmo spa, che di pubblica illuminazione si occupa. «Erano stati annunciati due milioni di euro di investimenti, da queste parti non si sono visti». Insomma, da quando è diventata di tutti, via Noci è diventata la strada di nessuno. «Qui, dove la larghezza della carreggiata era stata pensata per i residenti, oggi parcheggiano e passano tutti. Chi porta i figli a scuola, chi deve sbrigare faccende nei paraggi. Si ha difficoltà ad uscire e ad entrare». Ciliegina sulla torta, l'eliminazione del cancello automatico, tolto per consentire il passaggio libero. Liberi sono rimasti anche i fili elettrici lasciati in bella mostra. Pericolosi. Indecenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400