Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Comune di Terracina

Il palazzo comunale di Terracina

0

Piazze e lavori sulle strade, le novità

Terracina

Gli ultimi provvedimenti del Comune

Con deliberazione del Consiglio comunale (n.16 del 14.9.2016) è stato deciso di intitolare lo spazio antistante alla Parrocchia di SS. Damiano a San Giovanni Paolo Secondo, come da richiesta del parroco don Isidoro Petrucci, protocollata il 10 agosto del 2016. L’istanza  di don Isidoro ha rappresentato un ampio sentimento popolare per un luogo di culto, dove la prima pietra fu proprio benedetta dall’allora Papa Giovanni Paolo Secondo nel 1982, ma anche per una grande uomo di chiesa e di pace, che durante  il suo lungo mandato pastorale ha saputo raccogliere intorno a se l’affetto e la stima anche di appartenenti ad altre religioni. La pratica, avuto il via libera del Consiglio comunale, segue ora il completamento dell’iter burocratico. Gli uffici hanno, infatti, disposto l’invio della documentazione al Prefetto di Latina, il quale dovrà autorizzare l’intitolazione della piazza in virtù dell’art. 1 della legge 23.06.1927, n.1188.

Due decisioni importanti sono state invece assunte dal dirigente del Dipartimento urbanistico: la prima riguarda la surroga della ditta Bertelli, che si era aggiudicata per un importo di 40 mila euro, una parte degli interventi urgenti per l’otturazione delle buche insistenti sulle strade di pertinenza comunale. Surrogata la ditta Bertelli, i lavori li realizzerà la Tecnonoli srl di Terracina, al prezzo di 15 euro/ql, oltre IVA al 22%. Lavori per la  fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per ricarica e/o riparazione buche esistenti sulle strade del territorio comunale, oltre alla pulizia, regolarizzazione e spruzzatura di emulsione bituminosa.

Il secondo provvedimento del dirigente Bonaventura Pianese concerne l’impegno di spesa di 5 mila euro circa all’associazione “Oasi Serena” di Borgo Hermada (periodo 1.9.2016 – 30.11.2016) per il servizio di custodia, gestione e mantenimento dei cani. In conformità degli stessi patti e condizioni della convenzione già in essere tra il Comune di Terracina e l’associazione “Oasi Serena” ( rep. N.683 del 10/6/2015).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400