Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

.




Comune di Terracina

Il palazzo comunale di Terracina

0

Integrazione e civiltà, il sindaco elogia i volontari indiani

Terracina

Il gruppo di cittadini stranieri ha già eseguito alcuni interventi e chiede l'autorizzazione ad andare avanti

L’ultimo contatto che il gruppo di volontari “Shah Satnam Ji Green ‘SWelfare Force” ha avuto con l’Ente comunale risale al 7 ottobre scorso con una missiva che ribadiva  l’impegno nel collaborare alla pulizia di alcuni luoghi pubblici di Terracina e Borgo Hermada. Il gruppo indiano che fa riferimento a Sant Gurmeet Ram Rahim Singh Insan segue in maniera scrupolosa le sue indicazioni, una di queste indica un impegno rivolto alla pulizia - almeno una volta al mese - dei luoghi in cui vivono, dimostrando così ad altri cittadini indiani e italiani una disponibilità al bene comune e, quindi, come affermano nella lettera indirizzata al Sindaco: “anche per il bene dell’umanità”.

Ed è su questa linea di disponibilità sociale che il Gruppo ha già operato per la pulizia e la piantumazione di piccoli alberi il 30 settembre in via Firenze (Terracina), il 10 luglio in via delle Lestre (Borgo Hermada), il 14 agosto in via Bolognini (Borgo Hermada), il 25 settembre con la piantumazione in piazza XXIV Maggio (Borgo Hermada) di 10 alberi di leccio. A questa voglia di collaborazione, dimostrata nei fatti, il sindaco Nicola Procaccini ha indirizzato agli appartenenti del Gruppo un messaggio, che di seguito riportiamo integralmente: ”Sento il dovere di esprimervi tutta la mia gratitudine per le attività che costantemente svolgete e le iniziative che spesso proponete. Apprezzo in particolar modo l’opera di bonifica che periodicamente effettuate nella frazione di Borgo Hermada, dimostrando una grande voglia di integrazione e volontà di “vivere civile”. Vi prego di far giungere i miei ringraziamenti a Sant Gurmeet Ram Rahim Singh Insan, vostro padre spirituale: i suoi insegnamenti vi aiutano a crescere e a meritare gli elogi che oggi vi porgo”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400