Migliaia di multe rimaste nel cassetto, dimenticate e che ora riemergono. Un tesoro milionario che non può che far bene a un Comune come quello di Terracina che si sta aggrappando a tutto pur di uscire dal dissesto finanziario. Dagli uffici del Comando di via Sarti sono state trasmesse migliaia di pratiche a Equitalia che adesso dovrà occuparsi di produrre i ruoli e procedere alla riscossione. Si tratta di oltre 6mila verbali i cui pagamenti sono rimasti in sospeso per un importo complessivo di 930mila euro. Soldi che, una volta finiti nelle casse del Comune, potranno essere reinvestiti.

Il servizio completo in edicola su Latina Oggi (21 novembre 2016)