Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Minacce all'ex con una catena 65 enne arrestato per stalking
0

Finto poliziotto per tormentare una donna: muto davanti al gip

Terracina

Muto davanti al gip l'indagato che, per tormentare una donna, si sarebbe anche finto poliziotto. Interrogato per rogatoria dal gip del Tribunale di Latina, Stefano Pucciarini, 41enne di Roma, arrestato dalla Polizia a Terracina, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Pucciarini, dal gennaio 2016 e fino a novembre di quest’anno, avrebbe minacciato, anche di morte, e molestato una donna di origini rumene di 42 anni, conosciuta su un sito di incontri, domiciliata inizialmente a Gaeta poi trasferitasi a Rimini e di là allontanatasi verso Pescara, costretta a cambiare domicili anche a causa della sua condotta molesta. In particolare Pucciarini non avrebbe esitato a spacciarsi di volta in volta per un appartenente alla Polizia anche chiamando i centralini degli Uffici di Polizia della zona dove sapeva essere la donna. Altre volte si sarebbe appostato nei pressi del luogo dove la donna si trovava a Rimini, per contattarla nuovamente adducendo di essere un poliziotto e di dover effettuare tali controlli, il tutto rendendole la vita impossibile. Durante queste vicende, e prima della loro completa ricostruzione investigativa, sfociata nell’arresto in virtù di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Rimini, il questore di Rimini aveva anche emesso un provvedimento di ammonimento in suo danno che però non sortiva l’effetto di farlo desistere da tali condotte persecutorie in danno della donna. E nessuna spiegazione il 42enne ha dato al gip Pierpaolo Bortone nell'interrogatorio per rogatoria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400