Controlli di polizia locale e personale veterinario della Asl contro il commercio ambulante a Terracina. I vigili urbani nel pomeriggio di martedì sono intervenuti nel piazzale antistante un centro commerciale in via Badino. A seguito del controllo un cittadino nordafricano è stato identificato e sorpreso a vendere prodotti ittici senza le dovute autorizzazioni. Gli agenti della polizia locale hanno infatti contestato al commerciante tunisino l’assenza di licenze per la vendita ambulante in strada. Nei suoi confronti è stata elevata una sanzione amministrativa di oltre 5mila euro. Contestualmente al verbale è stato disposto anche il sequestro di alcune cassette di pesce di vario tipo, per un peso complessivo di dodici chilogrammi. Il personale della Asl ha accertato l’assenza di tracciabilità. Non essendo stato possibile definirne la provenienza, il pesce requisito sarà quindi distrutto.