Bisogna rompere gli indugi e fare presto per non arrivare al prossimo anno e ritrovarsi in piena emergenza. Dopo decenni di storia, con operatori commerciali che si sono tramandati banchi e punti vendita nel tempo, per il mercato della Marina è arrivata l’ora della verità. L’amministrazione comunale sta lavorando a un progetto che vuole non soltanto salvare il mercato, ma anche rilanciarlo in chiave commerciale, turistica e culturale. Come? Sul tavolo attualmente ci sono più ipotesi. A stuzzicare maggiormente l’interesse è quella di un partenariato pubblico-privato. Una via di mezzo, insomma, che può accontentare tutti. Il soggetto che andrebbe a interfacciarsi col Comune è una rete di imprese, meglio se del posto e in grado di mettere in vendita prodotti tipici del territorio. 

Il servizio completo in edicola con Latina Oggi (25 novembre 2016)