Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Ragazza disabile non può andare a scuola  Colletta online per garantirle l’assistenza
0

Ragazza disabile non può andare a scuola
Colletta online per garantirle l’assistenza

Terracina

Vorrebbe continuare a frequentare la scuola, anche se per legge non è più in età scolarizzabile. Francesca ha venti anni ed è affetta da disabilità molto gravi. Ma questo non l’ha mai spaventata e non la spaventa. Grazie anche a sua mamma, Rossella, che si è sempre battuta. Da mesi, infatti, si batte affinché sua figlia possa frequentare le scuole superiori e oggi è regolarmente iscritta all’istituto tecnico “Bianchini” di Terracina. I problemi, purtroppo, si sono presentati subito. 

La frequenza di fatto si è limitata a una sola settimana quando l’assistenza specialistica era garantita con un progetto provinciale. Certo, la ragazza può andare al centro diurno per adulti, ma sua madre è decisa a mandarla a scuola. «Il giusto posto per garantire una compiuta integrazione» spiega. Ecco perché la signora Rossella ha deciso di affidarsi alla forza del web e ha avviato una campagna di crowdfunding, una raccolta fondi online, rivolta a potenziali benefattori pronti a finanziare quei progetti che dovessero colpirli.

Partecipare all’iniziativa è semplice: basta cliccare sul link www.produzionidalbasso.com/project/francesca-e-la-scuola e trovare il volto di Francesca e le parole di Rossella che descrivono il progetto. Il traguardo da tagliare è ambizioso ma raggiungibile: 5 mila euro indispensabili per assicurare alla ragazza l’assistenza a scuola. Un modo, per i cittadini, per dimostrare la propria civiltà, la propria vicinanza a chi è più debole.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400