Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




La Rai torna sulla ferrovia chiusa. Appello del Wwf:

Una delle manifestazioni alla stazione di Terracina

0

La Rai torna sulla ferrovia chiusa. Appello del Wwf: "Partecipate"

Le telecamere di "Buongiorno Regione" venerdì a Terracina per documentare il disagio dei cittadini privati del treno

Torna la Rai a Terracina, e troverà ancora la ferrovia chiusa. E' così da 3 anni, da quando nel 2012 il crollo di alcuni grossi massi causarono l'interruzione del servizio. Da quel dì, nulla è cambiato nonostante il pressing sugli organi regionali da parte dell'amministrazione comunale, comitati, associazioni e cittadini. 

La trasmissione è "Buongiorno Regione" del Tgr Lazio, e andrà in onda dalle 7.30 alle 8.00 di venerdì 20 novembre. Un appello è arrivato anche dal gruppo Wwf locale a tutti i cittadini: "Sono invitati a partecipare per rendere manifesto il proprio dissenso per una situazione che si trascina da oltre tre anni. La mancanza della connessione diretta con la capitale ha reso oltremodo disagevole la giornata del pendolare che lavora o studia a Roma, ma anche quella del cittadino costretto a frequentare la città per tanti e diversi motivi. Il WWF da sempre riconosce al trasporto ferroviario, una qualità che in tempi recenti è entrata, spesso inutilmente, anche in tanti programmi elettorali, la sosteniblità ambientale. La Regione Lazio non ha più scusanti. Conosce il problema la cui soluzione è la messa in sicurezza di Monte Cucca soggetto a un dissesto idrogeologico che mette a rischio non solo la ferrovia ma anche la strada Frosinone –Mare, le abitazioni e le coltivazioni sottostanti". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400