Luci di Natale pericolose, blitz e sequestri della Guardia di Finanza a Terracina. In due attività commerciali cinesi i militari delle fiamme gialle hanno scoperto e sequestrato circa 120.000 luminarie natalizie detenute in modo non conforme alle leggi sul commercio a tutela dei consumatori. La merce infatti riportava il marchio CE “irregolare” che invece di essere sinonimo di Comunità Europea era relativo a Cina Export, mentre in altri casi l’importatore non era citato sulle confezioni. I due responsabili, entrambi cinesi di 28 e 34 anni, sono stati denunciati.