Due rapine in pochi mesi, con le stesse modalità, e un caso fortunoso che non si sia fatto male nessuno. Ma adesso il sindacato chiede un intervento per la sicurezza di personale e clienti. Vincenzo Bianchi, segretario generale Fisac-Cgil Latina e Frosinone, preannuncia la richiesta di incontro con il prefetto di Latina per discutere, tra l'altro, di un piano della sicurezza per le banche fermo a parecchi anni fa. Secondo il sindacalista bisogna insistere sulla vigilanza fuori le banche, oltre che sui metodi di "assicurazione" sui soldi per cui vengono investite importanti somme e strumentazioni anche tecnologiche.