Sono ore decisive per le indagini sull'omicidio del 32enne di Terracina Gino Bellomo, ucciso a seguito di una brutale aggressione sabato notte in piazza Garibaldi. I carabinieri nelle ultime ore hanno ascoltato diverse persone ma le attenzioni degli investigatori coordinati dal pm Claudio De Lazzaro si sarebbero concentrate su due giovani stranieri, entrambi tunisini ma da tempo residenti a Terracina.