Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Centro anziani, no al trasferimento. E arrivano nuove proposte
0

Centro anziani, no al trasferimento. E arrivano nuove proposte

Terracina

Il sindacato dei pensionati Spi Cgil,  a nome anche dei segretari locali della della Fnp/Cisl e Uilp/Uil, ribadisce la ferma contrarietà al trasferimento del centro anziani da via Leopardi ai locali di via Giorgione. È stato il segretario Lino Bucci, in un recente incontro con la direttrice dell’Azienda Speciale Carla Amici, a dire ancora una volta “no” allo spostamento. Allo stesso tempo il sindacato ha indicato soluzioni alternative. “A tal proposito, come fatto presente più volte negli ultimi incontri istituzionali , ho riproposto quelli che a mio avviso possano essere adatti a tale scopo e già esistenti  a Terracina quali ad esempio il fabbricato sito nel parcheggio della Stazione Ferroviaria, i locali di Via Badino e quelli del Calcatore che dovrebbero già essere a disposizione del Comune come da accordi presi con le ditte costruttrici. Mi è stato fatto presente che, per detta problematica ed eventuali sviluppi, a brevissimo ci sarà anche un comunicato ufficiale da parte del Commissario Prefettizio Dott.ssa Erminia Ocello”. Un concetto è stato ribadito chiaramente: gli anziani non devono essere sentiti come un “problema” o un “peso”. Ma una risorsa da valorizzare. Ecco perché un’amministrazione che davvero si preoccupa dei suoi cittadini deve mettere mano quanto prima a una riorganizzazione dei luoghi di incontro per la terza età.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400