Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Comune di Terracina

Il palazzo comunale di Terracina

0

Un nuovo modello di welfare, la proposta del Pd

L'intervento

Le politiche sociali siano una risorsa e non un peso. Parte da queste basi il concetto di welfare che secondo il coordinatore del Pd deve essere sviluppato dalla prossima amministrazione comunale. L’importante è cambiare passo rispetto alla realtà attuale. “L’obiettivo – afferma il segretario del Pd Ivano Giuliani - è superare un modello di politiche sociali che arrivano solo alla fine, quando c'è da mettere una pezza e riparare un danno, per approdare a un welfare moderno che crea contesti e opportunità di crescita personale e comunitaria”. Tra le priorità, l’allineamento delle politiche sociali dell’Ente al Piano sociale regionale, strumento di indirizzo e programmazione triennale delle politiche sociali che la Regione adotterà con il contributo di enti locali e terzo settore. Bisogna poi rafforzare la collaborazione con il distretto sanitario prevedendo meccanismi per incentivare Comune e Distretto alla gestione associata dei servizi. “Approdare a un sistema integrato nel quale politiche sociali, formative, sanitarie, lavorative, abitative, di tutela dei diritti e delle pari opportunità costruiranno una rete capace di offrire risposte organiche ai bisogni delle persone” afferma Giuliani. “Tutto ciò non lo realizzeremo da soli – continua - sarebbe infatti presuntuoso e improduttivo, ma attraverso la stretta collaborazione con tutti gli altri soggetti istituzionali, ASL e distretto socio-sanitario, altri comuni del territorio, associazioni e le loro reti di relazioni formali ed informali, dotate delle competenze necessarie per supportare l’Ente e mettere al centro la persona piuttosto che i servizi”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400