Nella giornata di ieri, intorno alle ore 15.00, è stata registrata un'aggressione sull’autobus di linea Cotral della tratta Velletri-Roma. Nello specifico tutto è nato da un richiamo che l’autista aveva rivolto nei confronti di un giovane 18enne di Lariano che sembrerebbe tenesse a volume alto la musica proveniente dal suo cellulare.

"Nonostante i ripetuti richiami da parte dell’autista - hanno spiegato dal commissariato di Velletri - il passeggero non accennava a diminuire il volume del telefono, creando disturbo anche agli altri passeggeri. L’autista decideva quindi di arrestare il mezzo e rimproverare il ragazzo, dando vita ad un diverbio durante il quale il passeggero reagiva violentemente sferrando un pugno al volto dell’autista".

E' in tale frangente che è stata chiamata la polizia, con gli agenti della Volante del commissariato veliterno che hanno raggiunto l'autobus e accompagnato il ragazzo in ufficio, dove è stato identificato e, al termine degli accertamenti, denunciato.