Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Omicidio Shaskaj, è caccia al killer

Il luogo del delitto

0

Omicidio Shaskaj, è caccia al killer

Velletri

I carabinieri indagano per rintracciare il sicario e il suo complice

Dare un nome e un volto ai due uomini che, domenica sera, sono arrivati in via Turati a bordo di uno scooter e col volto coperto da un casco integrale, con uno di loro che è sceso dal mezzo e ha raggiunto alle spalle il 33enne pizzaiolo Ariton Shaskaj, sparando contro di lui quattro colpi di pistola.

È questo uno degli obiettivi che, in queste ore, stanno perseguendo i carabinieri di Velletri e Frascati, impegnati nelle serrate indagini per individuare l’autore del delitto di domenica sera e il suo complice: un lavoro certosino, a cui si affianca la volontà di individuare il movente della spietata esecuzione che ha visto Tony - albanese residente con la moglie e i due figli a Cisterna e che, dal 2010, gestiva la pizzeria “Peccati di gola” sotto ai portici del centro commerciale “La Passeggiata” di Velletri - morire dopo esser stato raggiunto dai proiettili calibro 7,65.

Intanto, nelle scorse ore, nei locali dell’istituto di Tor Vergata, il dottor Saverio Potenza - medico legale incaricato dalla Procura di Velletri - ha effettuato l’autopsia sul corpo del 33enne. Un esame che sarà certamente utile per comprendere quale sia stato - tra i quattro colpi esplosi dall’ignoto killer - quello che ha causato la morte di Ariton. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400