In pieno centro, a Valmontone, a due passi da diversi negozi, dalla fermata degli autobus e dai giardini frequentati dai ragazzini, davanti a dei minorenni, un 59enne del posto si è abbandonato ad atti osceni. Proprio aver compiuto quei gesti davanti a dei minori gli è però costato l'arresto. L'indagato è stato bloccato dai carabinieri di Colleferro e, davanti al giudice di Velletri, non avrebbe fornito particolari spiegazioni sul suo comportamento. Il 59enne  è stato così messo ai domiciliari.