Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Sventato l'ingresso di droga in carcere

Il carcere di Velletri

0

Sventato l'ingresso di droga in carcere

Velletri

L'intervento di un agente della polizia penitenziaria dopo i colloqui di un detenuto coi familiari

Ancora un'operazione antidroga messa a punto dalla polizia penitenziaria in servizio nel carcere di Velletri.

Nella giornata di ieri, al termine dei colloqui che i reclusi hanno coi propri familiari, un agente ha deciso di approfondire i controlli nei confronti di un detenuto e del bricco di succo di frutta che aveva con sé.

Togliendo il tappo del contenitore e agitandolo, è riuscito a individuare un corpo estraneo, risultato poi essere un involucro contenente cocaina.

Ovviamente, la droga è stata sequestrata.

A darne notizia sono stati il segretario provinciale dell'Ugl polizia penitenziaria, Ciro Borrelli, e quello regionale del medesimo sindacato, Carmine Olanda.

"Ancora una volta la polizia penitenziaria ha dimostrato grande professionalità - ha commentato proprio Olanda - Nonostante le difficoltà che vive il Corpo facciamo sempre del nostro meglio. Contestualmente, però, chiediamo al Governo centrale lo sblocco dei fondi per poter assumere nuovi agenti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400