Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Vigili del fuoco
0

Veicoli in fiamme
nel garage

Velletri

Paura, nella notte compresa fra martedì e mercoledì, in via San Giovanni Vecchio, alle porte del centro storico di Velletri. In particolare, all’interno di alcune rimesse della zona, un’auto e una moto sono state avvolte dalle fiamme, nei pressi del garage dove erano custodite. Si tratta di una Renault Megane e di una Honda Hornet che sarebbero di proprietà di un avvocato della zona.

I vigili del fuoco
dovranno redigere
una relazione
per individuare
cause e innesco.

L’incendio - stando alle prime indiscrezioni sull’accaduto - sarebbe divampato nel cuore della notte e ad accorgersi dell’accaduto sarebbe stato un poliziotto che vive nelle vicinanze, il quale - prontamente - si sarebbe prodigato per primo nello spegnere le fiamme. Subito dopo, ovviamente, sono giunti in zona i vigili del fuoco, che coi loro mezzi hanno lavorato alacremente all’estinzione dell’incendio, anche se - purtroppo - i veicoli sono stati seriamente danneggiati, così come gravi danni potrebbero esser stati arrecati ai garage stessi. 

In via San Giovanni Vecchio, oltre ai pompieri, sono arrivati anche i carabinieri della locale compagnia - coordinati dal capitano Davide Occhiogrosso - che unitamente ai vigili del fuoco di via De Filippo hanno avviato le indagini per far luce sull’accaduto. Al momento, infatti, non è esclusa alcuna ipotesi sull’incendio e sulle cause che potrebbero averlo generato: i militari, infatti, attendono la relazione dei vigili del fuoco veliterni che dovrà dar conto sia delle modalità dell’accaduto, sia del ritrovamento di un eventuale innesco. 

Qualche anomalia, in zona, sembrerebbe comunque esserci, quantomeno nell’accesso ai garage: non è escluso, infatti, che la zona di accesso alle rimesse possa essere rimasta aperta nottetempo. Una mera ipotesi, al momento, che dovrà comunque essere vagliata dai militari, che poi - se del caso - riferiranno alla Procura della Repubblica. Intanto, i garage sono interdetti al transito: presumibilmente, infatti, si dovrà intervenire in qualche modo per garantire piena sicurezza ai fruitori dell’area. 

La Renault Megane e la Honda Hornet, invece, sono state poste sotto sequestro. Su di esse, i carabinieri di via Fontana delle Fosse e i pompieri veliterni effettueranno le indagini di rito, per capire come sia potuto accadere il rogo dell’altra notte. Da chiarire, infatti, ci sarebbe anche la posizione dei mezzi al momento del loro incendio: un particolare, questo, che potrebbe non essere affatto sottovalutato dagli investigatori che, come accennavamo poco sopra, non stanno trascurando alcunché della faccenda, al fine di fare chiarezza nel più breve tempo possibile e fornire risposte sull’accaduto alla vittima dei fatti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400