Sabato sera, a Velletri, i carabinieri della locale compagnia sono intervenuti alla fermata dell'autobus in via Lata, dopo che un autista del Cotral aveva riferito di essere stato aggredito.

In particolare sembrerebbe che i giovani fossero tre e che lo avessero colpito con calci e pugni, dopo che lo stesso autista aveva chiesto loro di scendere poiché sprovvisti del biglietto.

Datisi alla fuga, due dei tre giovani sono stati comunque rintracciati: risultati minorenni, sono stati denunciati per lesioni personali, interruzione di servizio pubblico e resistenza ad incaricato di pubblico servizio e sono stati affidati alle rispettive famiglie.

Le indagini, ovviamente, proseguono per rintracciare un terzo coetaneo che avrebbe preso parte all'aggressione.

L'autista è stato medicato in ospedale e dimesso con una prognosi di quindici giorni.