Daniele Sottile ed una medaglia, l'argento conquistato alle Olimpiadi di Rio de Janeiro con la Nazionale maschile di volley, da dedicare a Latina, alla città, alla sua squadra. Il tutto in una intervista esclusiva rilasciata a noi e che potrete leggere nell'edizione in edicola domani, mercoledì 24 agosto: "Latina e la To Volley sono una città ed una squadra alla quale sono grato. Perchè se non avessi lasciato Milano per tornare qui da voi, forse alle Olimpiadi non sarei mai andato e questa occasione non l’avrei mai avuta.Non vedo l’ora di ripartire. Sono un po’ stanco, lo ammetto, soprattutto di testa, ma ho tanta voglia di fare grandi cose con Latina e con una squadra che, a mio avviso, ha tutte le credenziali per ritagliarsi uno spazio importante nella prossima Superlega".