Il terzo esperimento per l'asta del Latina Calcio sembra avere finalmente un'offerta. A presentarla è stato l'ex presidente della società Benedetto Mancini che è arrivato alle ore 11,26 in tribunale accompagnato dal proprio legale, l'avvocato Fusco. Mancini è uscito nemmeno venti minuti dopo dicendo ai giornalisti assiepati fuori che gli chiedevano se avesse presentato l'offerta, solo queste parole: "Io parlo coi fatti". Non risultano altre offerte, almeno presentate di persona, per l'acquisizione del titolo sportivo del Us Latina Calcio.