Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




0

Il paese diventa un presepe, in scena 200 figuranti

Monte San Biagio

Due giorni per rinnovare una tradizione di successo: torna il 3 e 4 gennaio il presepe vivente monticellano, storica kermesse che vede impegnati 200 figuranti, tutti del posto, rappresentare la natività. Non un presepe vivente qualunque, quello organizzato dall'omonima associazione. Bensì una vera e propria trasformazione del centro storico del paese. Vicoli, abitazioni, cortili delle case saranno abbellite per raffigurare lo scenario dell'epoca della nascita di Gesù Cristo. L’evento si svolgerà in una doppia giornata: oggi e domani 3 e 4 gennaio a partire dalle 18, con ingresso dell’area riservata al presepe da piazza Vernone. Il presepe vivente, che gode del patrocinio di Comune di Monte San Biagio, XXII Comunità Montana e Banca popolare di Fondi, potrà essere raggiunto facilmente perché per l’occasione viene messo a disposizione un bus navetta gratuito attivo a partire dalle 17 con capolinea al piazzale della stazione ferroviaria.

(Nel video una precedente edizione del presepe monticellano)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400