Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 25 Febbraio 2017

.





0

[VIDEO E FOTO] Nettuno e Anzio festeggiano il Capodanno con il tradizionale bagno

A mezzogiorno in punto

Oltre centro i partecipanti in entrambi i casi, tanti i bambini che hanno deciso di partecipare insieme a genitori e nonni

Il primo giorno dell'anno nuovo, come da tradizione, è stato contrassegnato, a Nettuno e Anzio, dai tradizionali bagni di Capodanno.

Nella città del Tridente, a mezzogiorno in punto, 104 persone hanno corso lungo l'arenile sottostante al Forte Sangallo - dove l'estate c'è lo stabilimento "Vittoria", e si sono tuffati in mare.

L'iniziativa, promossa dalla Società Nazionale di Salvamento, dall'associazione per i Gemellaggi di Nettuno e dalla Scuola italiana Cani di Salvataggio (oltre al patrocinio del Comune), ha visto in Gabriele Stefano il partecipante più giovane, con i suoi due anni, seguito da Andrea Ruggeri, di 3. Il più anziano, anche quest'anno, Salvatore Polidoro coi suoi 87 anni. In acqua sono entrate anche due unità cinofile della Sics.

Ad Anzio, invece, il tuffo di mezzogiorno è andato in scena lungo la Riviera Mallozzi, nei pressi dello stabilimento "Dea Fortuna": qui, 143 partecipanti (inclusi 4 cavalli e due cani) hanno raggiunto le acque del Tirreno dopo una breve corsa. Il partecipante più giovane è stato Francesco Facente, di tre anni; il più anziano Fabrizio Marini, con i suoi 93 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400