Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.





0

Zingaretti: "Regione in prima linea contro i clan"

Latina

Al termine dell'incontro di oggi a Latina, in cui è stato presentato il rapporto Mafie nel Lazio, a intervenire è stato il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, precisando che l'importanza del dossier sta anche nel fatto che è opera della stessa Regione, di un'istituzione che in tal modo prende chiara posizione e si impegna nella lotta ai clan. Per Zingaretti i tempi degli "atteggiamenti omertosi", delle "autoassoluzioni", del "minimizzare" pensando così di preservare un territorio, sono finiti o comunque devono finire. "Tutti - ha dichiarato il presidente - possiamo fare qualcosa e bisogna solo cercare qual è il nostro compito. La lotta alla mafia è efficace se non si lasciano soli quelli che ci illudiamo siano gli unici protagonisti di tale battaglia". Infine: "Dobbiamo aiutare a costruire la speranza, dove c'è la mafia non c'è la libertà individuale. E lancio anche subito una proposta, quella di costruire in dieci giorni un protocollo per la legalità in provincia di Latina".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400