Roma, 26 giu. (Adnkronos) - "Come ribadito dalla nostra leader Giorgia Meloni Fratelli d'Italia non è disponibile a prestarsi al 'marchettificio' della maggioranza sul dl Rilancio. Abbiamo sempre dato prova e dimostrazione di essere pronti a confrontarci e di portare proposte concrete nell'esclusivo interesse degli italiani. Quello che sarebbe dovuto essere il decreto Aprile e che se tutto va bene sarà votato a fine luglio, è ormai una 'legge mancia', con qualche bonus e nessuna visione che sostenga le famiglie, le imprese e complessivamente non offre alcuna prospettiva futura a chi purtroppo a causa della crisi non ha più un lavoro". Lo afferma Isabella Rauti, vicecapogruppo vicario di Fdi al Senato.

"Fratelli d'Italia -aggiunge- continua a ribadire che queste risorse non vanno sperperate ma investite per ridurre il carico fiscale su famiglie e imprese e per sostenere il settore turistico in agonia. Su questo siamo disponibili ad un confronto serio".