Roma, 14 gen. (Adnkronos) - A quanto apprende l'Adnkronos, durante il Consiglio dei ministri, appena terminato a Palazzo Chigi, si è deciso di sbloccare i concorsi pubblici in presenza, ma per un massimo di 30 partecipanti per sessione. Il protocollo dovrà essere inoltre autorizzato dalla Funzione pubblica e dal Cts. Lo riferiscono autorevoli fonti di governo.