Milano, 11 apr. (Adnkronos) - L'infettivologo Matteo Bassetti è "assolutamente contrario" all'ipotesi di una seconda dose diversa di vaccino, soprattutto Pfizer al posto di Astrazeneca. "Io non capisco la decisione presa dalla Francia, criticata anche dall'Oms. Ha più senso lasciare una dose sola di Astrazeneca. Sono vaccini che hanno meccanismi diversi e agiscono in maniera differente. Io non lo farei mai. Al massimo se uno ha fatto Pfizer può fare Moderna, ma ad ogni modo non ci sono dati per poterlo supportare", ha spiegato intervistato a Domenica In.