Palermo, 31 gen. (Adnkronos) - Rimangono invariati dallo scorso anno i dati sui casi di stalking riguardanti i minori - 55 casi - mentre aumentano del 17% i casi di pedopornografia: 28, di cui 20 contro noti e 8 contro ignoti, contro i 24 dello scorso anno, di cui 18 a carico di noti e 6 di ignoti. E' quanto emerge dai dati della Procura presso il tribunale per i minorenni contenuti nella relazione del presidente della Corte d'Appello di Palermo Matteo Frasca per l'inaugurazione dell'anno giudiziario.

Sebbene il dato sul reato di stalking sia stabile, si sottolinea come si tratti di "una realtà negativa con la quale anche la magistratura minorile deve confrontarsi e contro la quale deve efficacemente intervenire con massima attenzione, soprattutto nella ricerca, progettazione e attuazione di forme di informazione e prevenzione del fenomeno. Si tratta di casi di emulazione da parte dei minori delle condotte violente degli adulti che diventano un pessimo modello familiare e sociale".