Tra l'Agro pontino e Michela Andreozzi sarà stato, forse, amore a prima vista? Possibile se si considera che, dopo aver sostato a Roma e a Gaeta, la regista ha scelto di proseguire a Fondi le riprese del suo secondo film, "Brave ragazze", scritto insieme ad Alberto Manni.

Nei prossimi giorni il set verrà allestito presso la filiale della Banca Popolare di Fondi, in Piazza Unità d'Italia (il transito di un veicolo di scena darà il via alla sequenza), nel cortile del Palazzo Caetani e su un tratto di corso Appio Claudio. Al fine di favorire il regolare svolgimento delle riprese è stato istituito con Ordinanza della Polizia Locale per domani e venerdì il divieto di sosta in via Gonzaga (angolo via dei Colonna) e per la sola giornata di domani il divieto di sosta in piazza Duomo (lato sinistro), piazza Matteotti, corso Appio Claudio (nel tratto compreso fra piazza Duomo e piazza Unità d'Italia), viale Regina Margherita (sul lato adiacente piazza Unità d'Italia); sarà consentito il transito degli autoveicoli su piazza Matteotti, proseguendo su piazza Duomo, eccetto durante le riprese su corso Appio Claudio.

Un nuovo attestato di eccellenza per il Comune pontino, che con entusiasmo ha concesso il patrocinio, e per la stessa Banca Popolare di Fondi, coinvolta nella produzione dell'opera. Per Andreozzi, sul set con Ambra Angiolini, Ilenia Pastorelli, Serena Rossi, Silvia D'Amico, Luca Argentero, Stefania Sandrelli, Max Tortora, la tappa fondana rappresenterà invece un passo in più verso l'uscita in sala di questa action-comedy tutta al femminile, ambientata negli anni ‘80 e ispirata a una storia vera, attesa per la prossima primavera.