Da Latina direttamente alla conquista della Laguna passeggiando sul Red Carpet del Festival del Cinema di Venezia dove Federica Micoli è stata invitata in veste di personaggio famoso del web per il docufilm di Chiara Ferragni. Sorrisi, flash e click. Ha sfilato sul tappeto rosso e ha ottenuto un premio significativo. «È stata una grande emozione per me, è andata meglio di quanto pensassi e sono molto soddisfatta» racconta lei.
La rivista Elle, ha selezionato i migliori look delle star e nella gallery c'è anche lei. La critica ha apprezzato il suo abito firmato dalla stilista Simona Corsellini, il suo sandalo nero oltre alla scelta di raccogliere i capelli. Della serie il lusso della semplicità.
«Vivo a Milano da 12 anni, sono stata per nove anni manager in grandi aziende di moda, e poi ho iniziato a fare consulenze e sono un'imprenditrice digitale» spiega con sano entusiasmo. Federica crea contenuti digitali per le aziende ed è diventata un personaggio. Ha girato il mondo, ha lasciato da diversi anni Latina che comunque è sempre la sua città ed è milanese d'adozione. «Certo, Latina mi è rimasta nel cuore, c'è la mia famiglia e sono fieramente latinense, e quando mi chiedono di dove sei non dico mai che sono di Roma ma che sono di Latina» sottolinea. Federica è stata anche finalista negli Awards della rete e ha un profilo instagram @closetteblog che ha 60mila follower, è ambassador di grandi aziende, da Sky a Garnier. «Sì, mi sono inventata un lavoro con un diario sul web dove raccontavo la mia vita quotidianamente a partire dai viaggi, la gente si è appassionata e ho creato una community molto forte, le aziende si sono accorte e mi hanno chiamato: questo significa che se ci si crede in un sogno si può realizzare, e che volere è potere»