Sezze si prepara all'appuntamento atteso per un intero anno e ricco di straordinaria suggestione: la Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo, che sfilerà la sera del Venerdì Santo. Ma quella del 2018 è davvero una edizione storica, di eccezionale importanza. Ad assistere alla Sacra Rappresentazione ci sarà anche il Consigliere dell'Unesco Francisco Javier Lopez Morales, che è anche Direttore del Patrimonio Mondiale presso l'Unesco per il Messico. La presenza a Sezze del Consigliere Unesco riveste un importanza straordinaria e rientra nel percorso di candidatura come patrimonio mondiale immateriale Unesco, che la Sacra Rappresentazione di Sezze sta compiendo nell'ambito dell'Europassione per l'Italia. La visita di Morales, che arriva da Città del Messico appositamente per assistere alla Passione di Sezze, sarà accompagnata da quella della professoressa Patrizia Nardi, responsabile tecnico-scientifico del progetto di candidatura, e andrà a implementare il dossier per la proposta da inviare all'Unesco, con l'obiettivo di tutelare e valorizzare questo peculiare elemento identitario della cultura e della tradizione italiana ed europea, trasmessa per secoli dalle comunità tramite forme di teatro e riti legati alla Settimana Santa. I due prestigiosi ospiti saranno a Sezze già nella giornata di Mercoledì Santo (28 marzo) ed assisteranno a tutti i riti previsti dal fitto calendario della settimana santa di Sezze, che culmineranno nella storica Sacra Rappresentazione. Giovedì 29 marzo alle 11, presso la Sala Ercole del Museo archeologico di Sezze alla presenza del sindaco e dell'associazione, Morales e Nardi presenteranno il percorso di candidatura.