«Abbiamo voluto dedicare questa splendida iniziativa benefica ai ragazzi speciali di Raggio di Sole» hanno commentato gli organizzatori di "Sbraciami", l'evento tenutosi l'altra sera presso il Casale della Mandria di Giuseppe Verri. A guidare i 16 chef che hanno voluto prendere parte a questa iniziativa benefica a favore dell'associazione dei genitori dei ragazzi portatori di handicap, lo chef apriliano Marco Davi: «Ringraziamo gli Chef e tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della serata e tutti i cittadini che hanno partecipato». In molti hanno risposto alla "chiamata" e hanno degustato le prelibatezze preparate sotto le stelle di un cielo che dopo l'acquazzone, si è fortunatamente aperto permettendo la preparazione al barbecue di focacce, carni, verdure e dessert. Anche il neo eletto sindaco Antonio Terra ha voluto essere presente ed è stato accolto con affetto dai ragazzi della comunità Raggio di Sole. La serata è stata vissuta all'aperto all'interno dello splendido giardino del Casale della Mandria ed è stata arricchita dalla musica della One Man Band ed alla selezione musicale Dj-Set di Giorgio Gigli.

I PROTAGONISTI:
Giuseppe Verri (Casale della Mandria-Lanuvio), Marco Davi (Per Bacco-Aprilia), Maximiliano Cotilli (Satricum Latina), Fabio Verrelli D'Amico ( Materia Prima-Pontinia), Laura Marciani (Ristorante degli Angeli - Magliamno Sabina ), Lorenzo Iozzia (Casa Iozzia- Vitorchiano), Cristiano Catapano ( Il Cielo- Fiumicino), Valerio Favero (Da Elena- Aprilia), Davide Del Duca (Osteria Fernanda-Roma), Andrea Riva Moscara (Pastry/Chef/Barrique- Monte Porzio), Francesco Capirchio ( Lo Stuzzichino- CampodiMele), Marco Degli Schiavi (Pizza Passion-Aprilia), Emiliano, Andrea Di Lelio (Pizzeria Sancho-Fiumicino), Valerio Esposito (Gelateria Tonka-Aprilia). Vini: Distribuzione Metere (Venezia), Az. Agricola Artico (Campoleone), Az. agricola Di Marzio (Lanuvio), Az Agricola Maria Rita Carlini ( Campoleone). Tartufi: Cipriani (Aprilia), Zafferano Pontino (Aprilia). Naturalmente con la collaborazione dei ragazzi della comunità Raggio di Sole.