Viaggia verso il capolinea la rassegna concertistica pensata dal Circolo H per il "Natale di Latina 2018". Negli spazi del Museo Duilio Cambellotti, alle ore 21.30 di questa sera, la scena sarà per un virtuoso dello sperimentalismo musicale nei terreni dell'Elettronica: parliamo di Elio Martusciello, musicista, compositore e docente del Conservatorio di Napoli, membro fondatore del gruppo Ossatura e attualmente operante nel campo dell'installazione d'arte, dei linguaggi multimediali, delle arti visive e dell'improvvisazione elettroacustica.

Proprio di quest'ultima attività intende proporre al pubblico pontino una dimostrazione in solitario. A tale scopo recupererà il materiale impiegato nella realizzazione del suo ultimo disco "Incise", un lavoro complesso e stratificato in cui - spiegano gli organizzatori - "l'ascolto tende a concentrarsi in prima istanza su che cosa abbia causato uno specifico evento sonoro: talvolta il riconoscimento di questa causa è molto facile, altre volte può risultare arduo se non impossibile. Questo range di possibilità, massimamente ampliato dalle possibilità manipolative elettroacustiche, è il principale campo d'azione dal quale si struttura l'intera performance". 

Per ulteriori informazioni: 3933364694.