È in programma stasera alle ore 21 il concerto tributo a Caparezza. Sul palcoscenico allestito in piazza del Comune, a Sabaudia, approderanno "Le teste di Modì", per uno spettacolo all'insegna dei migliori successi del cantautore e rapper pugliese, con un cast tutto pontino: Davide Pezzella alla voce, Stefano Suale alla batteria, Francesco Favari al basso e Francesco Raucci alla chitarra.  

Caparezza non si imita. Le Teste di Modì riescono però, con la loro comunicatività e grande passione per il cantante pugliese, ad interpretarlo ed emozionare i numerosi fans dell'artista ripercorrendo e celebrando le tappe fondamentali della sua straordinaria carriera discografica. I loro concerti sono un mix di energia e divertimento: impossibile restare seduti e non cantare "Vengo dalla Luna", "Fuori dal Tunnel", "Ti fa stare bene", "Vieni a Ballare in Puglia". Dopo numerose date nel Lazio e in attesa della prima data estiva in Toscana, la tribute band è orgogliosa di esibirsi a Sabaudia e, a giudicare dall'entusiasmo degli appassionati del genere, si preannuncia una serata di grande successo!

 Resterà aperta fino a mercoledì 1 maggio "Il Lago in Fiore", l'esposizione florovivaistica allestita al Parco Medaglie d'Oro a Sabaudia e promossa da "Il Pianeta di...Eventi srl". Ventisei le casette in legno, disposte lungo la camminata dell'area verde, dove si posso ammirare fiori, piante anche rare, aromatiche e alberi da frutto. Ai colori della natura si aggiungono poi i profumi della lavanda e dei derivati della pianta e uno stand dedicato al melograno.

 Non manca lo spazio per le lavorazioni artigianali di gioielli e ceramiche con a tema foglie e fiori, foulard in bamboo la cui fibra ottenuta tramite procedimenti naturali rispecchia le caratteristiche dell'arbusto quali la leggerezza e la resistenza. Percorrendo il parco ci si può imbattere anche in particolari sculture e complementi di arredo per il giardino. In uno degli stand è possibile trovare collane realizzate esclusivamente con semi naturali. Veri gioielli ecologici che Francois Patrice Romaget (che si definisce un cacciatore di sogni e di semi) realizza dopo l'essiccazione dei semi che al termine del procedimento acquistano diverse sfumature di colori. Collane, quindi, che sono sinonimo di rispetto per l'ambiente perché nascono dall'uso di materiali presenti in natura e ad impatto zero.  

Entrambe le iniziative rientrano nella rassegna "I Profumi di Primavera", promossa dall'Amministrazione comunale nell'ambito dei festeggiamenti dell'anniversario dell'inaugurazione di Sabaudia. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito. La cittadinanza è invitata a partecipare.