Musica popolare, ritorna "La Zampogna – Festival di Musica e Cultura Tradizionale". Giunto alla XXVI edizione, il festival si svolgerà il 16 e 17 novembre a Maranola con un concerto in anteprima che si terrà a Roma, nell'Auditorium Parco della Musica il prossimo 15 novembre. L'edizione 2019 sarà dedicata alla Grecia e ai paesi di cultura grecanica della Calabria con musicisti che proporranno i repertori e gli strumenti musicali di alcune regioni insulari e continentali elleniche. Durante la manifestazione sarà anche presentato uno strumento musicale ritrovato: la sordellina, affascinante per le sue caratteristiche organologiche e timbriche. Il festival dedicato alla zampogna è uno tra i più importanti eventi in Italia nel panorama della musica popolare e della world music e punto di riferimento per specialisti, musicisti e appassionati. Anche in questa edizione, che avrà luogo esattamente un mese prima dell'inizio della Novena di Natale, saranno davvero molti gli artisti presenti nel programma di concerti e seminari. Parteciperanno all'iniziativa anche tanti suonatori tradizionali e giovani interpreti di zampogna e ciaramella, provenienti da diverse regioni italiane e dall'estero. Questi avvolgeranno con le loro note tutte le le strade del centro storico del paese.Tra le novità di quest'anno il laboratorio di danza di stile pastorale curato da Francesca Trenta e un corso per zampogna e ciaramella coordinato da Marco Iamele che permetteranno di approfondire passi e suoni della tradizione. Il Festival quest'anno consegnerà due premi "Diego Carpitella". Il primo, assegnato al migliore artista del 2019, sarà consegnato a Brunori sas, uno dei più affascinanti e intensi interpreti della nuova musica d'autore italiana. L'artista parteciperà alla cerimonia di consegna del Premio che si terrà nella Chiesa SS. Annunziata di Maranola alle ore 18:00 del 17 novembre. Il secondo dedicato alla sezione giovani, sarà assegnato ad un musicista emergente, il nome verrà svelato nell'arco della manifestazione.Il Festival, come ogni anno, sarà anche un'occasione per avere un contatto diretto con alcuni tra i liutai più importanti della penisola. La mostra-mercato di liuteria tradizionale di Maranola che accompagna da sempre la manifestazione è considerata uno tra gli appuntamenti più rilevanti del settore e una tappa fondamentale per chi intende acquistare strumenti musicali, oggettistica tradizionale, attrezzi di uso pastorale legati al mondo della zampogna e degli zampognari. Per maggiori info:http://www.lazampogna.it/